CS – Consegnato ad Artesina il defibrillatore donato da Cuneo nel Cuore Onlus

COMUNICATO STAMPA

Grande festa ad Artesina per l'arrivo del defibrillatore donato dalla Onlus Cuneo nel Cuore

Affollatissimo il parterre ad Artesina per la consegna ufficiale del defibrillatore dalle mani di James, testimonial dell'associazione onlus Cuneo nel cuore, a quelle di Pinky, vero mattatore della mattinata, il simpatico coniglietto rosa, mascotte della località sciistica.
Dopo aver fatto ballare l'intera piazza Pinky ha stretto James, sotto gli occhi dei tantissimi bambini presenti, in un lungo abbraccio che altro non è stato che il ringraziamento per l'ospite d'eccezione proveniente da Cuneo che ha recapitato un graditissimo regalo di Natale per tutta Artesina. Ed è proprio grazie a loro che da oggi Artesina, prima località nel panorama, sarà dotata di uno strumento che potrà salvare la vita. Interessante inoltre che gli operatori locali, dai maestri di sci, agli impiantisti, ai commercianti locali fino ai turisti si sono iscritti al corso di formazione per l'uso dell'apparecchiatura mettendosi a disposizione quali soggetti di riferimento per eventuali emergenze diurne e notturne. Il defibrillatore sarà posizionato sulla piazza pedonale, cuore pulsante della stazione, e sarà a disposizione di tutti.
Molto soddisfatto Sergio Ferrando, promoter dell'iniziativa, responsabile della promozione della Artesina spa: " Un consenso unanime da parte di tutti per qualcosa di veramente speciale che rientra tra le tante iniziative del nostro progetto "La Montagna amica" che sempre più sta ponendo la località come punto di riferimento per attività educative e sociali di pubblica utilità. Colgo l'occasione per ringraziare gli amici dell'associazione Cuneo nel cuore che ci hanno donato la strumentazione e faccio i miei complimenti a quanti si sono dati disponibili a frequentare il corso formativo mettendosi così al servizio degli altri in caso di necessità".
Dopo le foto ed i video di rito anche James è stato coinvolto nelle danze e ha ballato sul palco con Pinky e tutti i bambini tra gli applausi di tutti i presenti.
"Cerchiamo di renderci utili attraverso operazioni importanti perché si sente forte il bisogno di un ritorno al senso della comunità – spiega uno dei fondatori di "Cuneo nel Cuore" Fabio Di Stefano – Artesina è una località molto frequentata ed amata dagli sciatori, c'è necessità di cardio-proteggere chi la frequenta per divertirsi e, quindi,  ben si sposa con il nostro desiderio di mettere il defibrillatore a disposizione di luoghi con un'importante presenza turistica". Dopo Cuneo e Vinadio, ecco Artesina con un simbolico e bellissimo abbraccio tra le due mascotte: il leprotto James e il coniglietto Pinky. Tra le altre iniziative di "Cuneo nel Cuore", anche una vasca fisioterapica. "Abbiamo investito trentamila euro, soprattutto per metterla a disposizione dei soggetti disabili per i quali il desiderio è anche di creare un centro di mantenimento e benessere. Purtroppo a Cuneo abbiamo trovato un po' di chiusura, speriamo che presto quest'atteggiamento cambi".

 

Nella foto la consegna tra le mascotte James e Pinky sul palco di Artesina

I commenti sono chiusi.