CS FIPAV LIGURIA – A Spotorno dal 4 al 6 aprile le Finali Nazionali indoor di Beach Volley

COMUNICATO STAMPA

A Spotorno dal 4 al 6 aprile le Finali Nazionali indoor di Beach Volley

Cresce l’attesa per la finalissima del Campionato Italiano di Beach Volley Indoor, che dal 4 al 6 aprile al Palabeach Village di Spotorno incoronerà le coppie vincitrici del Tricolore 2015. Un appuntamento storico, considerando che il Campionato Indoor è alla sua prima edizione e rappresenta una novità assoluta del panorama nazionale, fortemente voluto dalla Federazione Italiana Pallavolo.

Dopo ventuno edizioni del tradizionale circuito estivo, infatti, la manifestazione ha esordito nel dicembre 2014, sfruttando per la prima volta le strutture al coperto durante il periodo invernale. 
Il consigliere nazionale della Federvolley Fabio Galli, insieme al presidente del comitato ligure Anna Del Vigo, ha presentato oggi l’evento presso la Regione Liguria al fianco dell’Assessore allo Sport Matteo Rossi e del presidente del Coni Liguria, Vittorio Ottonello.
“In Liguria siamo stati tra i pionieri del beach volley – spiega Anna Del Vigo – e ci piace pensare di poter ospitare per primi le finali di questa nuova fase del beach, ovvero quella indoor. Sarà una bella occasione anche per creare un volano positivo e magari riuscire a far diventare il bellissimo Palabeach Village di Spotorno un centro federale per questa disciplina”.

Grazie all’organizzazione di questo nuovo torneo i beachers italiani hanno avuto così l’opportunità di cimentarsi nella disciplina in un arco di tempo continuato, sfatando il luogo comune che il beach volley si possa praticare solo d’estate. Molto interessanti poi alcune nuove regole di gioco testate durante il Campionato Indoor quali: due set su tre con parziali che si chiudono a 15 punti, nessun tempo tecnico e cambio di campo ogni 5 punti.

A Spotorno, così, scenderanno in campo i migliori specialisti italiani di questa disciplina. Occhi puntati in campo maschile sui fratelli Andreatta, Eugenio Amore (olimpico a Pechino nel 2008) sugli azzurri di belle speranze Crusca e Carucci e sul talento di Andrea Abbiati. Ci saranno anche due savonesi, a cui sono state riservate due wild card: Andrea Tava e Emanuele Sbravati. Tra le donne, assente solo la coppia Menegattui-Toth impegnata in B rasile per la preparazione, grande attenzione su Giulia Toti e Francesca Giogoli così come su Giulia Momoli e Laura Giombini che oggi sono al 30° posto della ranking list mondiale.

Protagonista per la Liguria anche Sergio Giusto, arbitro di lungo corso che lo scorso anno diresse proprio le finali e sarà nuovamente impegnato nella propria terra.

“Oggi ci sono 70 campi da beach volley indoor in Italia – spiega Fabio Galli – ma abbiamo scelto Spotorno per le sue qualità. E’ la miglior location possibile. Siamo certi sarà un evento spettacolare da tutti i punti di vista”.

Soddisfazione esprimono Franco Arienti e Matteo Fiorini, assessori allo sport e lavori pubblici del Comune di Spotorno, affiancati da Luca De Spini in qualità di coordinatore del PalaBeach Village. “Abbiamo fatto una scelta vincente e dopo anni di chiusura dell’impianto siamo riusciti a rigenerarlo e farlo diventare oggi un punto di riferimento per le discipline su sabbia che vogliano operare indoor tutto l’anno. Questo evento premia i nostri sforzi e siamo certi darà grande visibilità a tutta Spotorno e alla nostra regione”.

IL PROGRAMMA DELLE GARE – Questo il calendario degli incontri della Finale di Spotorno. Sabato 4 aprile (ore 16-20.40): Primo Turno Femminile e Maschile.
Domenica 5 aprile (ore  9-19.40): Secondo Turno Maschile e Femminile, Round 13° posto, Round 9° posto, Terzo Turno Maschile e Femminile, Round 7° posto.
Lunedì 6 aprile (ore 9-11): Round 5° posto. Ore 11.40-12.20): Semifinali Femminili. Ore 13-13.40: Semifinali Maschili. Ore 15: Finale 3°-4° Posto Femminile. Ore 15.45: Finale 3°-4° Posto Maschile. Ore 16.30: Finale 1°-2° Posto femminile. Ore 17.15: Finale 1°-2° Posto maschile. Ore 18: Cerimonia di chiusura con premiazioni 

DIRETTA STREAMING – Gli appassionati di beach volley potranno vedere in diretta la Finale del Campionato Italiano di beach volley indoor per la prima volta sia sul canale Youtube Fipav (clicca qui) che su Sportube. Per tutti i tre giorni di gare sarà possibile seguire streaming lo svolgimento della finalissima, fino agli attesi match di lunedì 6 aprile che incoroneranno i primi campioni Italiani indoor.

FORMULA E MONTEPREMI – La formula è quella classica con tabellone a 16 squadre sia maschili che femminili con doppia eliminazione. Il montepremi totale è di 6000 euro sia per il torneo maschile che per quello femminile. 

 

VINCITORI E PODI STAGIONALI – Milano (7-8 dicembre 2014): (Maschile) 1° posto Ingrosso-Ingrosso, 2° posto Abbiati-Andreatta, 3° posto Casadei-Tomatis.

Mussolente (27-28 dicembre 2014): (Femminile) 1° posto Dalmazzo-Fasano, 2° posto Momoli-Bacchi, 3° posto Cicolari-Bianchin.

Mussolente (3-4 gennaio): (Maschile) 1° posto Romani-Andreatta, 2° posto Lupo-Vanni, 3° posto Abbiati-Andreatta.

Roma (21-22 febbraio): (Maschile) 1° posto Carambula-Ranghieri, 2° posto Rossi-Caminati, 3° posto Lupo-Vanni.

Roma (28 febbraio-1 marzo): (Femminile) 1° posto Toti-Giogoli, 2° posto Dalmazzo-Fasano, 3° posto Aprile-Aprile.

Bagnolo San Vito (7-8 marzo): (Femminile) 1° posto Giombini-Momoli, 2° posto Dalmazzo-Fasano, 3° posto Toti-Giogoli.

IL PALABEACH VILLAGE

Il Comune di Spotorno ha dimostrato con alcune scelte importanti, una sensibilità particolare per lo sviluppo dell’aggregazione sociale, investendo sulla promozione dell’attività sportiva. La riqualificazione del  Palazzetto Comunale, ha permesso il nascere di un progetto innovativo per la realizzazione di una struttura dedicata 12 mesi all’anno ad ogni attività sportiva, motoria e didattica praticabile sulla sabbia.

Due ampie tribune per 500 posti, 300metri cubi di sabbia bianca, una superficie di 22metri per 45, un parcheggio esterno, fanno del Palabeach Village una delle strutture più importanti del territorio nazionale per questa tipologia di attività.

Aperto da poco più di tre anni ha già ospitato manifestazioni e attività sportive di grande livello, dall’allenamento e l’esibizione di atlete di Beach Volley appartenenti a nazionali femminili estere, a una fiera dei” prodotti del mare” per gli stabilimenti balneari in collaborazione con una grossa azienda del settore. Una tappa del circuito italiano afp di foot volley,  numerose giornate con scuole e relative finali provinciali e regionali di beach volley. Per arrivare al giorno in cui la Nazionale Italiana di Beach Volley maschile ha scelto Spotorno per un torneo di allenamento con le squadre della Nazionale della Polonia. Una serie di incontri sia all’interno del palabeach sia sul magnifico litorale di Spotorno adeguatamente preparato per l’occasione grazie alla importantissima collaborazione dell’Associazione degli Albergatori di Spotorno.

Il turismo sportivo, rappresenta un nuovo prodotto, frutto dell’evoluzione delle richieste e delle necessità sociali creando un’interazione tra le attività sportive con quelle turistiche.

Un vero tempio permanente per il Beach Volley, il Foot Volley, il Beach Soccer, il Beach Badminton, il Beach Tennis e molto, molto altro.

Tra le tante candidature per le finali, Spotorno ha il privilegio di assegnare le prime medaglie tricolori indoor. Un evento che diventerà concreto esempio di sinergia tra turismo e sport.

Lo splendido scenario del golfo dell’isola come cornice naturale a una disciplina tipicamente estiva che ora è divenuta anche praticabile in inverno. Un esempio reale di destagionalizzazione di cui tanto si sente parlare nei convegni di questo settore.

Un appuntamento che sarà  sicuramente anche punto di partenza per una nuova stagione del Beach Volley in Liguria. La collaborazione con il Comitato Provinciale e quello Regionale della Fipav potranno in breve tempo sfruttare l’entusiasmo che è nato attorno a questa manifestazione programmando una attività promozionale che non può certo esaurirsi con le tre giornate di gare.

FOTO DA SCARICARE

Related Images:

Di Staff_ReteGenova

Check Also

Ozono, a Genova Quarto domenica 9 superata due volte la soglia d’informazione

Arpal: Ozono, a Genova Quarto domenica 9 superata due volte la soglia d’informazione Le centraline …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: