“Controcanti”, anticipazione del Paganini Genova Festival

Il 1° ottobre apre i battenti la prima edizione del “Paganini Genova Festival”, ideato e curato dall’Associazione Amici di Paganini in collaborazione con il Comune di Genova, il Teatro Carlo Felice, il Conservatorio Paganini e la Fondazione Hruby. Primo di una ampia serie di eventi, tra conferenze, concerti, proposte per il turismo culturale e gastronomico, per la sezione “Controcanti”, il concerto del duo di chitarra composto da Marco Tamayo e Anabel Montesino (Palazzo Rosso, 1° ottobre, ore 20,30), con un programma di musiche di Paganini, Giuliani, Granados, De Falla e Rodrigo.

—————————————————————————————————————

Duecentotrentacinque anni dopo la sua nascita, avvenuta a Genova il 27 ottobre 1782, Niccolò Paganini ha finalmente un suo Festival. Ideato e proposto dall’Associazione Amici di Paganini e realizzato grazie ad una convenzione sottoscritta dagli stessi Amici di Paganini con il Comune di Genova, il Teatro Carlo Felice, la Fondazione Hruby ed il Conservatorio Paganini, con il patrocinio di Regione Liguria, Camera di Commercio di Genova e Confindustria Genova, il “Paganini Genova Festival” propone un vasto calendario di iniziative, rivolte a ogni tipo di pubblico, per estrazione, interessi ed età, coinvolge enti ed associazioni del territorio e sta suscitando, a livello internazionale, interesse sia fra il pubblico dei turisti della cultura sia fra i giornalisti specializzati.

La prima edizione del Paganini Genova Festival avrà il suo culmine intorno alla data del 27 ottobre. Prima di allora, però, e quale introduzione, a partire dal 1° ottobre prossimo, il Festival apre i battenti con la sezione “Controcanti”. Vi si comprendono concerti, tutti di altissimo livello e legati tra loro da un “filo rosso” paganiniano, conferenze, visite guidate, proiezioni, gastronomia, presentazioni e altro ancora.

Primo dei “Controcanti”, il concerto di Marco Tamayo e Anabel Montesino, duo di chitarra, si terrà domenica 1° ottobre alle 20,30, a Palazzo Rosso. A programma brani del repertorio italiano, da Paganini e Giuliani, agli spagnoli Granados, De Falla e Rodrigo. Marco Tamayo e Anabel Montesino, marito e moglie, cubano lui e spagnola lei, sono tra i chitarristi più premiati al mondo.

A seguire, tra gli altri appuntamenti, nel programma dei “Controcanti” figurano:

  • “Paganini in concerto nei musei di Strada Nuova”, in collaborazione con Novartes, nei giorni 1, 8 e 22 ottobre, ore 16, nei Palazzi Bianco, Tursi e Rosso;

  • la presentazione dell’integrale discografica “The Paganini complete Edition” a cura di Dynamic, il giorno 11 ottobre, a Palazzo Tursi;

  • il Concerto del Quartetto Paganini – Sivori, presso la Chiesa di San Donato, il 12 ottobre alle 20,30, con musiche di Paganini per violino, viola, violoncello e chitarra;

  • “Paganini on movie”, proiezione continuata di estratti da film e documentari su Paganini, in collaborazione con la Camera di Commercio, il 18 ottobre al Palazzo della Borsa;

  • il Convegno filatelico con annullo postale paganiniano, a cura dell’Associazione La Lanterna, che si terrà alla Fiumara, 105 Stadium, il 20 e 21 ottobre;

  • “Atmosfere paganiniane in Strada Nuova”, diffusione dei brani più celebri di Paganini, a cura di Dynamic e CIV Meridiana, dal 22 al 29 ottobre in via Garibaldi.

Inoltre, per celebrare Paganini anche in campo gastronomico, nel mese di ottobre i ristoranti genovesi aderenti alla catena Genova Gourmet inseriranno nei propri menu i “ravioli di Paganini”, piatto ricostruito secondo la ricetta originale di Paganini, mentre il 27 ottobre al Ristorante Cavo verrà premiato il vincitore del concorso, a cura di Fepag e Ristorante Cavo, per un cocktail intitolato a Paganini.

Sempre in ottobre gli allievi del Liceo Musicale Pertini, sezioni Musicale e Scienze Umane, lavoreranno all’elaborazione del gioco Paganini musical tour“, che da gennaio ad aprile 2018 verrà presentato nelle scuole primarie di Genova. Infine, per la prossima primavera, dal 20 al 22 aprile 2018, l’agenzia di viaggi La Superba propone il tour A Praga sulle orme di Paganini“, con visite guidate e concerto serale all’Opera della capitale ceca.

Maggiori informazioni e dettagli sul programma del Paganini Genova Festival, sulla sezione “Controcanti” e sull’Associazione Amici di Paganini, si trovano sul sito dell’Associazione: www.niccolopaganini.it o al numero 347 0073641.


domenica 1 ottobre 2017, ore 20:30

Concerto per chitarra di

Marco Tamayo e Anabel Montesinos

Musei di Strada Nuova, Auditorium di Palazzo Rosso

programma

Duo Tamayo Montesinos

M. Giuliani (1781-1829): Sinfonia dal “Barbiere di Siviglia” di Rossini

E. Granados (1867-1916): Danza Orientale n. 2 (Arrang. M. Tamayo)

C. Debussy (1862-1918): Golliwog cakewalk, da “The children’s corner” (Arrang. M. Tamayo)

 

Anabel Montesinos

M. Giuliani: Grand ouverture op. 61

 

Marco Tamayo

N. Paganini (1782 – 1840): Capricci 13 e 5 (Arrang. M. Tamayo)

 

Duo Tamayo Montesinos

Two songs from “The Beatles” (Arrang. L. Brouwer)

J. Rodrigo (1901-1999): Tonadilla

M. de Falla (1876-1946): La vida breve (Arrang. Pujol-Clerch-Tamayo)

N. Paganini : Prima Sonata dal “Centone di Sonate” (Arrang. M. Tamayo)

L’Associazione Amici di Paganini

Costituita nel 1999 presso lo studio dell’allora Sindaco di Genova, l’Associazione Amici di Paganini ha lo scopo di accrescere l’immagine ed il prestigio di Niccolò Paganini in Italia ed all’estero, sostenendo iniziative di divulgazione ed attività di studio intorno alla figura del grande artista genovese.

Nel nome di Paganini l’Associazione promuove, patrocina ed incoraggia inoltre l’educazione musicale attraverso concerti, conferenze, convegni, audizioni capaci di sensibilizzare ogni pubblico ed avvicinarlo alla bellezza della musica.

Oltre alle rassegne annuali dei concerti e alle conferenze dedicate alla vita e alla musica di Niccolò Paganini ed agli incontri musicali presso le scuole, nel tempo l’Associazione ha realizzato a Genova numerosi ed importanti eventi, ……quali l’inaugurazione presso la casa di campagna di Niccolò in val Polcevera del monumento all’artista, e, in collaborazione con la Regione Liguria e il Comune di Genova, “La Genova di Paganini”, il percorso che lega i luoghi paganiniani attraverso il Centro Storico della città.

Con il lancio del PAGANINI GENOVA FESTIVAL l’Associazione ha voluto aggregare le energie, le forze e le competenze del territorio con l’obiettivo di coinvolgere l’intera città ed i suoi operatori in un progetto di altissimo valore artistico e divulgativo che possa contribuire al risveglio culturale e turistico della città intorno al prestigio mondiale del grande musicista suo figlio.

_________________________

Per informazioni

Associazione Amici di Paganini amici@niccolopaganini.it https://niccolopaganini.it



Related Images:

I commenti sono chiusi.