News della Camera di Commercio di Genova – 23 luglio 2018

 

Fino al 20 settembre – Aperta la call per l’innovazione nel turismo eno-gastronomico

 

È stata lanciata a Torino, nel corso del Town Meeting “Food and Wine Tourism”, la call rivolta al mondo dell’innovazione e rivolta nello specifico a giovani imprese, start up, persone o team di persone (non consorzi) che abbiano un’idea di business innovativa sul turismo eno-gastronomico.

In palio l’accesso a un percorso di “accelerazione” per lo sviluppo di un idea d’impresa.

I 20 migliori progetti beneficeranno di un sostegno finanziario e saranno presentati a settembre sempre a Torino.

Notizie Flash

Dal 4 aprile riaprono i voucher per la digitalizzazione delle imprese per i servizi di formazione e consulenza

Al via la seconda tranche di finanziamenti erogati dalla Camera di Commercio di Genova per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) dell’Area Metropolitana di Genova per finanziare servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione di tecnologie collegate al Piano Impresa 4.0: 180mila euro di fondi, domande a partire dal 4 aprile fino al 1 ottobre 2018 (o fino ad esaurimento fondi).

Gli ambiti tecnologici di innovazione tecnologica compresi nel bando sono:

– soluzioni per la manifattura avanzata
– manifattura additiva
– realtà aumentata e virtual reality
– simulazione
– integrazione verticale ed orizzontale
– industrial Internet e IoT
– cloud
– cybersicurezza e business continuity

Per i soli servizi di consulenza è possibile fruire dei voucher anche per:

– sistemi di e-commerce
– sistemi di pagamento mobile e/o via internet
– sistemi EDI, Electronic Data Interchange
– georeferenziazione e GIS
– sistemi informativi e gestionali
– tecnologie per l’in-store costumer experience
– RFID, barcode, sistemi di tracking
– System integration applicata all’automazione di processi

Possono presentare domanda per ottenere i contributi sotto forma di voucher le micro, piccole e medie imprese (MPMI), che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Genova e siano iscritte al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Genova, attive ed in regola con il pagamento del diritto annuale.

I voucher, per un importo massimo previsto fino a euro 1.500,00 a beneficiario a fronte di un limite minimo si spesa variabile per tipologia di intervento, saranno assegnati in relazione alle categorie di appartenenza delle imprese, sulla base dell’incidenza del settore economico di riferimento sul territorio dell’Area Metropolitana di Genova.

Le domande di richiesta voucher potranno essere presentate a partire dalle ore 8 del 4 aprile 2018 e fino allle ore 20 del 1 ottobre 2018. Le domande saranno accettate in ordine cronologico di arrivo. Per la procedura è necessario che l’azienda (o il commercialista per essa) siano in possesso di un account Web Telemaco. I servizi del portale Telemaco sono gratuiti ma, in caso l’azienda non sia ancora in possesso dell’account, è necessario considerare i tempi tecnici di verifica che possono variare tra le 12 e le 48 ore.

Bando
Domanda
Progetto
Procura
Autodichiarazione fornitori
Istruzioni per compilazione Bando Voucher
Istruzioni per la compilazione degli F23

_________________________________________________________________________________

 

Dal 18 giugno – Riaprono i voucher a favore delle imprese che ospitano studenti in alternanza scuola-lavoro

Al via la seconda tranche di finanziamenti erogati dalla Camera di commercio per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) della provincia di Genova per incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro e contribuire allo sviluppo del sistema economico locale.

72.500,00 euro di fondi, domande a partire dal 18 giugno fino al 30 novembre 2018 (o fino ad esaurimento fondi.

Possono presentare domanda per ottenere i contributi sotto forma di voucher previsti dal presente bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI), così come definite dall’allegato I al Reg.Ue n. 651/2014, che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo, rispondano ai seguenti requisiti:

  • abbiano la sede legale e\o un’unità operativa nella provincia di Genova
  • siano regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Genova, attive ed in regola con il pagamento del diritto annuale
  • non si trovino in stato di fallimento, in liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente e nei cui riguardi non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni
  • siano iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro
  • abbiano regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare)
  • non abbiano già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati
  • non abbiano in corso, alla data di presentazione della domanda di contributo, contratti di fornitura di beni-servizi, anche a titolo gratuito, con Camera di commercio di Genova, ai sensi della legge 7.8.2012 nr. 135 di conversione con modificazioni del D.L. 95/2012.

Il contributo a favore dell’impresa che ospita studenti in alternanza scuola-lavoro sarà pari a 400,00 euro per la realizzazione da 1 a 5 percorsi individuali di alternanza scuola-lavoro e a 800,00 euro per la realizzazione da 6 a più percorsi.

I voucher saranno assegnati per percorsi di almeno 20 ore di presenza da effettuarsi presso l’impresa tra il 01/05/201 e il 30/11/2018, relativamente a studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP).

Le domande di richiesta voucher potranno essere presentate a partire dalle ore 8 del 18 giugno 2018 e sino alle ore 23,59 del 30 novembre 2018. Le domande saranno accettate in ordine cronologico di arrivo, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.

Bando
Domanda
Modello procura
Fac simile pagamento imposta di bollo

Per maggiori informazioni:
Camera di Commercio di Genova – Ufficio Orientamento al Lavoro
e-mail: lavoro.formazione@ge.camcom.it – tel. 010 2704.261 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 
CLP – Centro Ligure per la Produttività
e-mail: luca.bennati@ge.camcom.it – tel. 010 2704.303 dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 17

_________________________________________________________________________________

 

Dal 18 giugno al 31 luglio – Ancora pochi giorni per partecipare al nuovo bando per le Botteghe dell’Entroterra

Per le imprese dell’entroterra sono previste agevolazioni che consistono in contributi a fondo perduto nella misura del 40% dell’investimento ammissibile, incrementata sulla base di eventuali elementi aggiuntivi.

In attuazione della Legge regionale 3/2008 titolo VII bis e degli indirizzi del Growth Act è stato approvato il bando che finanzia, mediante un contributo a fondo perduto, le iniziative volte a sostenere le piccole imprese commerciali, presenti nei comuni ricompresi nelle aree interne della Liguria e in comuni non costieri.

Il bando opera a favore dei seguenti soggetti ritenuti prioritari per il loro carattere di presidio sociale:

  1. Vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato
  2. Smministrazione al pubblico di alimenti e bevande
  3. Rivendita di generi di monopolio
  4. Vendita della stampa quotidiana e periodica effettuata in punti vendita esclusivi
  5. Rivendita dei prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medico chirurgici

L’agevolazione è concessa nella forma del contributo a fondo perduto nella misura del 40% dell’investimento ammissibile, incrementata sulla abse di eventuali elementi aggiuntivi. Sono agevolabili le iniziative con ammissibili investimenti non inferiori ad € 5.000,00 e non superiori ad € 20.000,00.

La domanda di contribuzione, a pena di inammissibilità, deve essere spedita a FILSE via PEC o mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento dal 18 giugno fino al 31 luglio 2018 incluso.

Maggiori informazioni

_________________________________________________________________________________

 

Dal 24 luglio al 2 agosto – Aperipid ospiti al “Festival in una notte d’estate” ospita gli AperiPID

La 21esima edizione del “Festival in una notte d’estate”, intitolata “percorsi dell’identità”, ospiterà quattro aperitivi digitali nella cornice del loggiato di Palazzo Giulio Pallavicino (la sede camerale di Piazza De Ferrari 2). Le date sono il 24, 26, 30 luglio e il 2 agosto alle 19 e saranno dedicate a: stampa 3d, internet delle cose, realtà virtuale e smaterializzazione dell’identità.

Il Festival in una notte d’estate è una rassegna teatrale e musicale organizzata da Lunaria Teatro, con il sostegno della Camera di Commercio, che valorizza iniziative artistiche e culturali di alto livello della Liguria e di Genova. Dalla rappresentazione de Il Fu Matia Pascal all’omaggio a cinque grandi artisti che hanno legato il nome di Genova alla musica italiana (De Andrè, Fossati, Paoli, Lauzi e Bindi) passando per molti spettacoli danzanti.

Il ciclo di Pidcaffé e Aperipid in Camera di Commercio riprenderà  poi in autunno con altre tecnologie abilitanti (come cyber security, industrial internet, manifattura additiva, ecc.).

Locandina AperiPid
Programma completo “Festival in una notte d’estate”

_________________________________________________________________________________

 

Manifestazione di interesse alla partecipazione al Network professionale per la proprietà intellettuale

La Camera di Commercio di Genova intende sostenere la costituzione di un Network professionale volto all’integrazione e al confronto tra professionisti appartenenti all’ordine dei Consulenti in proprietà industriale e all’Albo degli Avvocati di Genova che operano nei settori della proprietà intellettuale ed industriale.

I professionisti aderenti al Network potranno partecipare alla realizzazione di attività di sensibilizzazione sull’uso degli strumenti di tutela dei beni intangibili, organizzate e promosse dalla camera di Commercio e rivolte alle imprese. inclusa l’implementazione di un portale web creato ad hoc e un ciclo di workshop/pillole informative sulle tematiche della Proprietà Intellettuale ed Industriale.

Per aderire ai Network i Professionisti dovranno inviare la propria manifestazione di interesse entro il prossimo 10 agosto 2018 all’Ufficio Brevetti e marchi della camera di Commercio di Genova, all’indirizzo marchibrevetti@ge.camcom.it

Maggiori informazioni
Modulo di adesione

_________________________________________________________________________________

 

Relazioni esterne, stampa e turismo – Via Garibaldi, 4
tel. 010 2704561 – fax 010 2704267 – e-mail relazioni.esterne@ge.camcom.it
P.Iva 00796640100

Related Images:

I commenti sono chiusi.