News della Camera di Commercio di Genova – 3 ottobre 2018

Camera di Commercio di Genova – Newsletter

 

Fino all’8 ottobre – Ponte Morandi, imprese: prorogato il termine per la presentazione del modulo per la richiesta danni

È stata accolta, con una decisione della Giunta regionale, l’istanza delle categorie e delle associazioni del territorio che chiedevano più tempo per la presentazione della segnalazione dei danni subiti dalle attività economiche genovesi e liguri a seguito del crollo del Ponte Morandi dello scorso 14 agosto.

Le attività economiche (imprese o professionisti ) danneggiate dovranno trasmettere entro lunedì 8 ottobre alla Camera di Commercio il Modello AE (corredato da fotocopia del documento di identità di chi sottoscrive la segnalazione) con una delle seguenti modalità:

– a mano: presso lo sportello dislocato al piano terra della sede di Via Garibaldi, 4 con orario 8.30 – 11.45 dal lunedì al venerdì
– a mezzo raccomandata: indirizzata a Camera di Commercio di Genova – Via Garibaldi, 4 – 16124 Genova
– via PEC: all’indirizzo cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it
– per via telematica: attraverso la piattafoma Web Telemaco

ATTENZIONE

Le attività economiche con sede o unità locale nella zona rossa dovranno trasmettere – sempre entro lunedì 8 ottobre – alla Camera di Commercio ANCHE il Modello C per la ricognizione dei danni da parte della Protezione Civile con una delle seguenti modalità:
– a mano: presso lo sportello dislocato al piano terra della sede di Via Garibaldi, 4 con orario 8.30 – 11.45 dal lunedì al venerdì
– a mezzo raccomandata: indirizzata a Camera di Commercio di Genova – Via Garibaldi, 4 – 16124 Genova
– via PEC: all’indirizzo cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it

Ricordiamo che le Associazioni di categoria in elenco forniscono assistenza gratuita per la compilazione dei moduli.

Comunicato stampa Regione

 

 

 

Per maggiori informazioni 010 2704280

 

 

 

Notizie Flash

Imprese, lavoratori e professionisti: un fronte unico per Genova. La città si mobilita per difendere il suo futuro

Su iniziativa della Camera di commercio di Genova si sono riuniti oggi, nella sede camerale, i rappresentanti del mondo economico genovese nella sua interezza: associazioni di categoria imprenditoriali, sindacati confederali dei lavoratori e ordini professionali.

Tutti i presenti hanno espresso un giudizio fortemente critico sul “Decreto Genova” emanato nei giorni scorsi dal Governo. 

A parere degli intervenuti, molti importanti aspetti che erano stati rappresentati non sono stati presi in considerazione dal testo definitivo varato dal Consiglio dei Ministri, creando grande incertezza sulla ricostruzione del ponte e sul futuro dell’economia genovese.

I presenti hanno quindi deciso di redigere collegialmente, nei prossimi giorni, un documento ultimativo che evidenzi le necessità vitali per l’economia cittadina e di trasmetterlo in tempi rapidi al Governo per il tramite di S.E. il Prefetto.

Erano presenti:

Alleanza Cooperative Genova
ANCE Genova
Assagenti Genova
Assarmatori
CGIL Genova
CGIL Liguria
CISL Genova
CISL Liguria
CNA Genova
Coldiretti Genova
Collegio dei periti industriali Genova
Collegio geometri Genova
Compagnia delle Opere Genova
Confartigianato Genova
Confcommercio Genova
Confesercenti Genova
Confindustria Genova
Confitarma
CULMV P. Batini
Dottori Commercialisti Genova
FITA CNA
Ordine architetti Genova
Ordine avvocati Genova
Ordine Consulenti del lavoro
Ordine Ingeneri Genova
Spediporto Genova
Trasportounito Genova
Uil Liguria

_________________________________________________________________________________

 

Fondo di garanzia “Emergenza Ponte Morandi”: incontro informativo

Regione Liguria e FI.L.S.E. (Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico), in collaborazione con il sistema camerale, le Associazioni di categoria, il sistema bancario regionale e i Confidi, illustreranno le modalità operative di accesso al Fondo di garanzia “Emergenza Ponte Morandi” (Decreto Giunta Regionale n. 756 del 19/9/2018):

Maggiori informazioni

_________________________________________________________________________________

 

Esenzione Irap 2018, procedure semplificate e accesso all’agevolazione anche per gli esercizi commerciali e le imprese artigiane

Le nuove attività economiche aperte sul territorio ligure nel 2018 possono fruire di una esenzione dal pagamento dell’IRAP per i primi 5 anni (Legge Regionale n. 30/2017).

Sul sito della Regione è possibile consultare e scaricare l’elenco dei codici Ateco 2007, le modalità di attuazione e il modello 1 per la dichiarazione sostitutiva di certificazione.

La dichiarazione, a cui dovrà essere allegata copia del documento di identità, potrà essere trasmessa alla Camera di commercio di Genova entro 60 giorni dall’iscrizione al Registro Imprese e, comunque, non oltre il 30 aprile 2019 a mezzo PEC (cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it) oppure tramite posta raccomandata (Camera di commercio di Genova, Via Garibaldi 4, 16124 Genova).

_________________________________________________________________________________

 

Entro il 19 ottobre – Premio “Storie di alternanza”. Sessione II semestre 2018

La Camera di Commercio di Genova aderisce anche per l’anno scolastico 2018/2019 al Premio “Storie di alternanza”, un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L’iniziativa premia a livello provinciale e nazionale i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti, riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro.
 

A chi è rivolto
Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipo di istituto scolastico partecipante: Licei e Istituti tecnici/professionali della provincia di Genova. Possono partecipare gli studenti, singoli o in gruppo, che:
– fanno parte di una o più classi di uno stesso o più istituti di istruzione secondaria superiore italiani;
– hanno svolto, a partire dall’anno scolastico 2017/2018, un percorso di alternanza scuola-lavoro (presso Imprese, Enti, Professionisti, Impresa simulata, etc.);
– hanno realizzato un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).
 

Come partecipare
Rispetto alle precedenti edizioni, cambiano le modalità di presentazione delle candidature: a partire dalla sessione II semestre 2018, i singoli istituti scolastici potranno collegarsi direttamente al sito www.storiedialternanza.it, effettuare la registrazione al portale (fatta dal dirigente scolastico o da un suo delegato), e procedere on-line (per ciascun progetto di Alternanza scuola lavoro) all’inserimento della domanda di partecipazione e della scheda di sintesi, allegando le liberatorie compilate, siglate, scansionate che, invece, devono essere scaricate direttamente da questo sito.
 

Scadenza per la presentazione
Domande per la Sessione – II semestre 2018 dal 1 settembre 2018 al 19 ottobre 2018
Domande per la Sessione – I semestre 2019 dal 1 febbraio 2019 al 12 aprile 2019
 

Documentazione
Bando
Liberatoria utilizzo immagini e video di maggiorenni
Liberatoria utilizzo immagini e video di minorenni
 

Per informazioni

Ufficio Orientamento al Lavoro
tel. 010.2704261-303
e-mail: marina.dandre@ge.camcom.it
 
Centro Ligure per la Produttività
tel. 010.55087226
e-mail: sara.padovano@ge.camcom.it
 
Unioncamere Nazionale
storiedialternanza@unioncamere.it

_________________________________________________________________________________

 

Entro il 20 ottobre – FLAG GAC Levante Ligure: affidamento incarico eventi promozionali e attività di educazione ambientale e alimentare. Acquisizione manifestazioni di interesse

La Camera di Commercio di Genova intende acquisire manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura di affidamento di incarico per la realizzazione di eventi promozionali itineranti e di attività relative all’educazione ambientale e alimentare.

La manifestazione di interesse dovrà pervenire alla Camera di Commercio, soggetto capofila del FLAG GAC – Fisheries Local Action Group Levante Ligure (Misura 1.B.2 – Gruppo di Azione Locale nel Settore della Pesca), entro le ore 12:00 del 20 ottobre 2018 esclusivamente alla casella PEC cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it.
Faranno fede la data e l’ora di ricezione della PEC.

Allegati:

_________________________________________________________________________________

 

Relazioni esterne, stampa e turismo – Via Garibaldi, 4
tel. 010 2704561 – fax 010 2704267 – e-mail relazioni.esterne@ge.camcom.it
P.Iva 00796640100
Note Legali | Privacy

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Celebrate le Stelle sportive della Liguria nella 21° Notte degli Oscar al Porto Antico di Genova

Notte da Oscar. Premiate le Stelle 2020 Lo sport ligure non si arrende e guarda …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: