21 mar. – La Voce e il Tempo per LA GIORNATA EUROPEA DELLA MUSICA ANTICA

Giovedì 21 marzo – Concerti per la VII Giornata Europea della Musica Antica (biglietti € 5)

Ore 17.30, Collina di Castello, LA FESTA DEI BAMBINI

Concerto itinerante con Associazione Trillargento e Conservatorio Paganini

Ore 19, Chiesa di S. Maria di Castello, GENOVA VOCAL ENSEMBLE

VIERSPRACHENDRUCK di Orlando di Lasso – Roberta Paraninfo direzione

 

Il 21 marzo, inizio della Primavera, si festeggia il compleanno di uno dei più rilevanti compositori di musica antica: Johann Sebastian Bach. Per questo motivo, la giornata è stata scelta per celebrare la musica antica e portare all’attenzione la musica del Medioevo, Rinascimento e Barocco.

La giornata Europea della Musica Antica a Genova è ogni anno uno degli eventi di punta della stagione di musica vocale organizzata da La Voce e il Tempo. Introdotta da una festa itinerante a Collina di Castello (ore 17.30) organizzata in cui piccoli musicisti muovono i primi passi nel repertorio medieval – con la collaborazione dell’Associazione Trillargento e Laboratorio di voci bianche del Conservatorio Paganini – la manifestazione si conclude nella Chiesa di Santa Maria di Castello (ore 19) con il concerto del Genova Vocal Ensemble diretto da Roberta Paraninfo, in una selezione di composizioni intorno alle quattro lingue letterarie europee secondo gli stili compositivi propri: madrigali italiani, chansons francesi, lieder tedeschi e mottetti latini.

 

La Giornata della Musica Antica dei Bambini

Un percorso tra arte e musica nel complesso di Santa Maria di Castello

La VII Giornata Europea della Musica Antica sarà introdotta, alle ore 17:30, dalla “Giornata della Musica Antica dei Bambini”: una festa itinerante presso il Complesso di Santa Maria di Castello in cui piccoli musicisti muoveranno i primi passi nel repertorio medievale.

Parteciperanno all’iniziativa gli alunni delle Classi 4B e 4C della Scuola Primaria Daneo (Progetto Coromuse) diretti da Vera Marenco, i ragazzi del Laboratorio di voci bianche del Conservatorio Paganini diretti da Andrea Basevi e il Coro Mani Bianche Trillargento, diretto da Matteo Guerrieri e Giulia Magnanego.

 

Genova Vocal Ensemble

Orlando di Lasso, “Viersprachendruck”

La VII Giornata Europea della Musica Antica si concluderà alle ore 19:00, presso la Chiesa di Santa Maria di Castello, con “Viersprachendruck”, il concerto del Genova Vocal Ensemble diretto da Roberta Paraninfo: la formazione presenterà una selezione di opere intorno alle quattro lingue letterarie europee secondo gli stili compositivi propri: madrigali italiani, chansons francesi, Lieder tedeschi e mottetti latini. Il Genova Vocal Ensemble è la formazione più antica e prestigiosa fra quelle facenti parte dell’Accademia Vocale di Genova. Nata nel 1995, si tratta di un coro giovanile a voci pari formato da cantori che in larga parte lavorano insieme sin dall’infanzia, con impegno e dedizione. Il gruppo corale esegue un vasto repertorio che va dalla musica rinascimentale alla musica contemporanea.

Roberta Paraninfo, pianista, direttrice e didatta, ha fondato e diretto a partire dal 1994 diverse formazioni corali. Attualmente dirige i cori dell’Accademia Vocale di Genova, percorso formativo corale e musicale da lei fondato nel 2005: il coro di voci bianche Piccoli Cantori, il coro giovanile a voci pari Giovani Cantori, il coro giovanile misto Sibi Consoni e il gruppo vocale Genova Vocal Ensemble. Da anni cura progetti di educazione musicale e sviluppo della coralità per le classi delle Scuole primarie di Genova e corsi di formazione per insegnanti e direttori di coro in varie regioni d’Italia. Ha ricevuto cinque volte il premio come “Miglior Direttore”, in altrettanti concorsi corali nazionali ed internazionali.

 

INFO: Tel. +39 338 1965248, +39 347 3125175

Prevendite su www.happyticket.it

 

Ufficio Stampa: Marzia Spanu

Related Images:

I commenti sono chiusi.