News della Camera di Commercio di Genova – 18 aprile 2019

Camera di Commercio di Genova – Newsletter

 

7 maggio – Liguria 2022. Scenari strategici per l’eccellenza della regione Liguria e la sua competitività

Palazzo Ducale ospiterà, dalle 9.30 alle 18, la seconda fase del percorso di lavoro ha avuto come momento pubblico il Forum che si è tenuto a Genova lo scorso 8 maggio 2018 e che è stato avviato in collaborazione con Regione Liguria e un pool di aziende e istituzioni partner, nel 2016.

“Liguria 2022” è una piattaforma di discussione e confronto tra gli stakeholder pubblici e privati per rilanciare, attraverso progettualità concrete e una strategia di medio-lungo periodo condivisa, il modello di sviluppo del territorio ligure.

La terza edizione del Forum sarà l’occasione per condividere, con i leader imprenditoriali e istituzionali della Liguria, dell’Italia e dell’Europa le iniziative poste in essere, i risultati raggiunti ma anche le nuove sfide della Regione.

Quest’anno, grande attenzione sarà dedicata all’avvio dei progetti portanti di sviluppo annunciati lo scorso maggio e alle linee di intervento per indirizzare il piano strategico regionale nei filoni più promettenti per la crescita del territorio, tra cui il turismo e la cultura, l’economia del mare, gli investimenti in infrastrutture, il rafforzamento dell’ecosistema dell’innovazione e della ricerca regionale.

Maggiori informazioni
 

Notizie Flash

Fino al 15 luglio – Con i voucher della Camera di Commercio di Genova fino a 3mila euro per gli acquisti digitali

Ripartono i voucher per la digitalizzazione di Impresa 4.0: 272mila euro stanziati dalla Camera di Commercio di Genova per finanziamenti fino a 3mila euro ad azienda per diffondere il digitale tra le micro, piccole e medie imprese. Lo scopo è far crescere la consapevolezza delle imprese sulle soluzioni offerte dal 4.0 e sostenere la digitalizzazione con interventi concreti.

I voucher, come contributi a fondo perduto, andranno a finanziare i progetti di innovazione presentati dalle mpmi genovesi, sia per consulenze e formazione (su una o più tecnologie tra quelle previste nel bando) che per acquisto di beni e servizi strumentali. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Le richieste di voucher dovranno essere trasmesse esclusivamente in via telematica, con firma digitale, attraverso il sistema Webtelemaco. Le domande potranno essere presentate dalle ore 8 del 18/04/2019 alle 21 del 15/07/2019. Per maggiori informazioni o chiarimenti, contattare l’ufficio Punto impresa Digitale della Camera di Commercio di Genova allo 010 2704.262/.263/264 o inviare una mail a Pid@ge.camcom.it.

 

Vai alla pagina dedicata

_________________________________________________________________________________

 

Fino al 14 giugno – Riaprono i voucher per le imprese che ospitano studenti in alternanza scuola-lavoro

Al via la terza tranche di finanziamenti erogati dalla Camera di commercio per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) della provincia di Genova per incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro e contribuire allo sviluppo del sistema economico locale.

116.000,00 euro di fondi, domande a partire dal 4 marzo fino al 14 giugno 2019 (o fino ad esaurimento fondi). 

Possono presentare domanda per ottenere i contributi sotto forma di voucher previsti dal presente bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI), così come definite dall’allegato I al Reg.Ue n. 651/2014, che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo, rispondano ai seguenti requisiti:

  • abbiano la sede legale e\o un’unità operativa nella provincia di Genova
  • siano regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Genova, attive ed in regola con il pagamento del diritto annuale
  • non si trovino in stato di fallimento, in liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente e nei cui riguardi non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni
  • siano iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro
  • abbiano regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare)
  • non abbiano già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati
  • non abbiano in corso, alla data di presentazione della domanda di contributo, contratti di fornitura di beni-servizi, anche a titolo gratuito, con Camera di commercio di Genova, ai sensi della legge 7.8.2012 nr. 135 di conversione con modificazioni del D.L. 95/2012. 

Il contributo a favore dell’impresa che ospita studenti in alternanza scuola-lavoro sarà pari a 1.000,00 euro per 1 o 2 studenti ospitati in percorsi di alternanza scuola-lavoro e a 2.000,00 euro per 3 o più studenti ospitati.

I voucher saranno assegnati per percorsi di almeno 20 ore di presenza da effettuarsi presso l’impresa tra il 01/12/2018 e fino al 14/06/2019, relativamente a studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP).

Le domande di richiesta voucher potranno essere presentate a partire dalle ore 8 del 4 marzo 2019 e sino alle ore 23.59 del 14 giugno 2019. Le domande saranno accettate in ordine cronologico di arrivo, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.

Bando
Domanda
Modello procura
Facsimile pagamento imposta di bollo con F23

 

Per maggiori informazioni:
Camera di Commercio di Genova – Ufficio Orientamento al Lavoro
e-mail: lavoro.formazione@ge.camcom.it – tel. 010 2704.261 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 

_________________________________________________________________________________

 

Fino al 31 maggio – Proroga esenzione IRAP

Regione Liguria, in attuazione della Legge Regionale n. 30/2017, ha azzerato l’imposta regionale sulle attività produttive per i primi 5 anni di attività alle imprese costituite in Liguria tra il 1 gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018.

Il termine per presentare la richiesta di esenzione IRAP 2018, è stato prorogato al 31 maggio 2019 (su Delibera della Giunta Regionale del 12 aprile 2019).

Cosa fare per richiedere l’esenzione:

Verificare di possedere i requisiti per presentare la domanda di esenzione:

  • aver dichiarato l’inizio attività tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2018 al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Genova
  • consultare l’elenco dei Codici ATECO e verificare di rientrare in una delle categorie economiche individuate dalla Regione Liguria come beneficiarie dell’iniziativa, corrispondenti ai Codici ATECO 2007: 10 – 11 – 13; dal 14 al 17; dal 23.11 al 23.14; 23.19 e 23.20 – 23.31; dal 23.41 al 23.44; 23.49 – 23.70 – 47.2 – 47.51 e 47.52 – 47.59 – 47.6 – 47.71 e 47.72; dal 47.75 al 47.79; 47.81 e 47.82; 47.89 – 56.1 – 56.3 – 95.2

  • dichiarare un fatturato netto o previsto inferiore a € 2 milioni

Compilare il Modello 1

Trasmettere alla Camera di Commercio di Genova entro il 31 maggio 2019 il Modello 1 compilato e la fotocopia di un documento di identità valido, utilizzando una di queste modalità:

  • via PEC alla casella cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it (oggetto “ESENZIONE IRAP”)
  • via lettera raccomandata alla Camera di Commercio di Genova, via Garibaldi 4, 16124 Genova (oggetto “ESENZIONE IRAP”)
  • consegna a mano alla Camera di Commercio di Genova, piazza De Ferrari 2, III piano (forniremo ricevuta)

Per maggiori informazioni sull’iniziativa, l’Ufficio Esenzione IRAP della Camera di Commercio di Genova è disponibile ai seguenti recapiti:

Camera di Commercio di Genova
piazza De Ferrari 2 – III piano
Ufficio Esenzione IRAP 2018

tel. 010 2704457
e-mail: esenzione.irap@ge.camcom.it

 

Per eventuali ulteriori approfondimenti visitare il sito della Regione Liguria e consultare il volantino informativo

_________________________________________________________________________________

 

Avviso agli operatori economici e ai professionisti: iscrizione al MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

L’art. 40 del D.Lgs. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici), stabilisce che dal 18 ottobre 2018, tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni nell’ambito delle procedure di appalto svolte dalle Stazioni Appaltanti, debbano essere eseguite utilizzando mezzi di comunicazione elettronici.

La Camera di Commercio di Genova, in ottemperanza a detta disposizione legislativa, ricorre agli approvvigionamenti di beni e servizi attraverso il MEPA – Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, vale a dire un mercato digitale dove le Amministrazioni e gli Operatori Economici registrati possono effettuare negoziazioni dirette, veloci e trasparenti, per acquisti sotto la soglia comunitaria, mediante ordini diretti a catalogo o tramite richieste di offerta.

Si invitano pertanto tutti gli Operatori Economici (quali Imprese e Associazioni) e i Professionisti che vogliano intrattenere rapporti contrattuali con la Camera di Commercio, ma in generale con tutta la Pubblica Amministrazione, a iscriversi al MEPA e ad abilitarsi sulla Piattaforma per il Bando e la Categoria merceologica di interesse, seguendo l’apposita procedura presente sul Portale.

L’iscrizione è totalmente gratuita e deve essere effettuata dal Legale Rappresentante dell’Operatore Economico in possesso di Posta Elettronica Certificata e di Firma digitale, indispensabile per garantire l’efficacia e la validità dei documenti caricati a sistema.

Per ricevere assistenza in merito alle procedure di iscrizione sono attivi i Call Center MEPA.

_________________________________________________________________________________

 

Alpmed: riconfermata la collaborazione fra le Camere di Commercio

Le Camere di Commercio di Alpmed si sono ritrovate lunedì 1 aprile a Courmayeur per un incontro che ha voluto ulteriormente ribadire l’importanza della collaborazione transfrontaliera e ha permesso di avviare la discussione in merito a nuove iniziative da portare avanti nell’ambito dell’Associazione.

Comunicato stampa

_________________________________________________________________________________

 

Note Legali | Privacy

Related Images:

I commenti sono chiusi.