Dilili a Parigi

Cinema: Dilili a Parigi

Una novella Zazie, meticcia e contemporanea, viaggia tra le luci del progresso che fu per combattere il buio degli spettri di oggi
***1/2-(mymonetro: 3,90)

Regia di Michel Ocelot.

Con Prunelle Charles-Ambron, Enzo Ratsito.

Genere Animazione

– Francia,

2018. Durata 95 minuti circa.

Dilili è una piccola kanak meticcia, che arriva a Parigi, a fine Ottocento, imbarcandosi di straforo sulla nave che riporta in Francia, dalla Nuova Caledonia, l’insegnante anarchica Louise Michel, di cui diviene discepola. Nella capitale stringe amicizia con Orel, un facchino affascinante e gentile, che conosce tutto il mondo culturale e artistico della Belle Époque. Insieme a lui, scarrozzerà per tutta Parigi alla ricerca dei cosiddetti Cattivi Maestri, una banda di malfattori che terrorizza la città, svaligiando le gioiellerie e rapendo le bambine.

A Genova:
Cinema Cappuccini (15:30)

Fonte: MyMovies.it

I commenti sono chiusi.