Ultime notizie

BEIGUANEWS Settembre 2019

Newsletter del                            Parco Beigua
  n° 93 – Settembre 2019
Link
Aree Protette della Liguria
Federparchi
Europarc
IUCN
European Geoparks
Global Geoparks
UNESCO (Geoparks)

Biodiversità di Liguria
<b>Succede nel                                  Parco</b>
www.parcobeigua.itinfo@parcobeigua.it  Seguici su                            Facebook Seguici su                            Twitter Seguici su                            YouTube Seguici                            su Instagram

Tempo di porcini nel Beigua

Al via la stagione della raccolta

È uno dei funghi più amati e ricercati dai raccoglitori che frequentano i boschi del Parco del Beigua dall’estate fino all’autunno inoltrato. È una specie molto diffusa nel nostro territorio e una tra le meglio conosciute sia dai raccoglitori locali sia dai neofiti. Non mancano tuttavia gli errori di determinazione dovute soprattutto alla somiglianza con un’altra specie di porcino il Boletus aestivalis.

Il delizioso Boletus edulis presenta un cappello con un ampiezza di 5-20 cm da inizialmente emisferico a piano convesso, gualciforme a maturazione; la superficie si presenta glabra, untuosa e grassa a tempo umido, altrimenti secca con colorazioni che vanno dal bianco-crema a diverse tonalità di marrone-brunastro. Il gambo si presenta spesso obeso, ma non sono rari i casi di gambi cilindrici o claviformi con tonalità che vanno dal bianco al nocciola, con una particolare reticolazione nella parte superiore (non così evidente come in Boletus aestivalis). L’ambiente elettivo per questa specie sono le faggete, i castagneti e spesso le formazioni a bosco misto di latifoglie.

Il suo trionfo? In cucina! Fritto, trifolato, crudo in carpaccio o nel sugo per le tagliatelle… ma, bisogna ammetterlo, la parte più divertente è andare nei boschi alla ricerca di questi preziosi tesori. Un’attività da fare con responsabilità, senza dimenticare tutte quelle piccole attenzioni che ci consentono di trascorre una giornata in sicurezza: occorre un abbigliamento adeguato con calzature adatte (non stivali di gomma), frequentare percorsi conosciuti e non mettersi in situazioni di pericolo per raccogliere qualche fungo in più. È opportuno comunicare a qualcuno la propria meta e verificare le condizioni meteorologiche prima di mettersi in cammino.

La raccolta poi va effettuata nel rispetto dell’ambiente e delle regole stabilite da ciascun Consorzio, acquistando il tesserino previsto per la zona. E soprattutto raccogliete e consumate solo le specie la cui commestibilità sia accertata da un esperto: in caso di dubbi rivolgetevi sempre al servizio di consulenza micologica della ASL.

Mare e Monti Arenzano 2019

35^ edizione della marcia sui sentieri del Parco

Il secondo fine settimana di settembre, dal 6 all’8 vedrà nuovamente Arenzano e i sentieri del Geoparco del Beigua protagonisti della Mare e Monti, la marcia internazionale non competitiva che da 35 edizioni porta nel nostro comprensorio migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, per il piacere di percorre uno dei tanti itinerari, dai meno impegnativi lungo la costa a quelli più arditi che percorrono tratti dell’Alta Via dei Monti Liguri affacciati sul mare.

Ci sarà spazio anche per gli amanti delle MTB, con la seconda edizione della Mare e Monti in mountain bike in programma sabato 7 settembre.

Per tutte le informazioni su percorsi e modalità di partecipazione: www.maremontiarenzano.org

L’Alta Via sulle ali del Piviere tortolino

domenica 1 settembre 2019

Nel suo viaggio dalla tundra artica verso l’Africa, il Piviere sosta nelle praterie dell’Alta Via del Parco per recuperare le energie e poter terminare la sua migrazione. Ma non è l’unico, altre specie attraversano i cieli del Parco, chi in sorvolo senza soste, chi fermandosi per riposarsi qualche ora o qualche giorno. Un’escursione lungo l’Alta Via dei Monti Liguri ci darà l’occasione di osservare le specie in transito e scoprire tante curiosità sull’avifauna del Beigua.

 Ritrovo: ore 9:30 presso area pic-nic del Faiallo, Passo del Faiallo

  • Durata iniziativa: giornata intera con pranzo al sacco
  • Costo escursione: € 10,00
  • Difficoltà: escursione mediamente impegnativa, per camminatori abituali

Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12, tel. 393.9896251 (Guide Coop. Dafne)

Junior Geoparker: orientiamoci nel Parco

venerdì 13 settembre 2019

Nord, sud, ovest, est… ma dove dobbiamo andare? Impariamo a leggere una carta topografica e a utilizzare la bussola seguendo i suggerimenti della Guida del Parco. E poi tutti in foresta per mettere a frutto quanto imparato con una divertente passeggiata.

  • Ritrovo: ore 15 presso la Casa del Parco, ingresso Foresta della Deiva, Sassello
  • Durata iniziativa: fino alle ore 18
  • Costo laboratorio: € 10,00(compresa la merenda presso Beigua Docks)

Prenotazione obbligatoria entro giovedì alle ore 18, tel. 393.9896251 (Guide Coop. Dafne)

La Val Gargassa: un viaggio nella geodiversità del Parco

domenica 15 settembre 2019

Un’avventurosa escursione lungo i canyon della Val Gargassa per ammirare gli spettacolari torrioni di conglomerato che fanno da sfondo all’intero percorso ad anello. Piccoli laghi, cascatelle e guadi ci accompagneranno lungo la prima parte del percorso per poi salire verso il Balcone della Signora, splendido punto panoramico su tutta la valle. Al termine dell’escursione sarà possibile visitare l’Azienda Agricola Lavagè, produttore di infinite varietà di formaggi a marchio Gustosi per Natura.

  • Ritrovo: ore 9:30 presso campo sportivo di Rossiglione, Rossiglione
  • Durata iniziativa: giornata intera con pranzo al sacco
  • Costo escursione: € 10,00
  • Difficoltà: escursione mediamente impegnativa, per camminatori abituali

Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12, tel. 393.9896251 (Guide Coop. Dafne)

Le grotte di Stella

domenica 22 settembre 2019

Dal centro di Stella San Bernardo partiremo alla scoperta delle peculiari grotte carsiche dell’entroterra raggiungendo il punto panoramico Rocca della Puma per poi proseguire verso pian Ne Fosse e raggiungere l’antro delle grotte più accessibili.

  • Ritrovo: ore 9:30 presso chiesa di Stella San Bernardo, Stella
  • Durata iniziativa: giornata intera con pranzo al sacco
  • Costo escursione: € 10,00
  • Difficoltà: escursione mediamente impegnativa, per camminatori abituali

Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12, tel. 393.9896251 (Guide Coop. Dafne)

Il Sentiero dell’Ingegnere – Giornata dei Sentieri Liguri

domenica 29 settembre 2019

Anche quest’anno il Parco del Beigua aderisce alla Giornata dei Sentieri Liguri 2019 promossa da CAI e Regione Liguria: le Guide del Parco ci porteranno su uno dei sentieri storici più famosi, attraverso la selvaggia Val Lerone, tra fitti boschi di pino, marmitte incassate nel torrente Lerca e spettacolari scorci panoramici.

  • Ritrovo: ore 9 presso posteggio antistante Muvita, Arenzano
  • Durata iniziativa: giornata intera con pranzo al sacco
  • Costo escursione: € 10,00
  • Difficoltà: escursione mediamente impegnativa, per camminatori abituali

Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12, tel. 393.9896251 (Guide Coop. Dafne)

www.parcobeigua.itinfo@parcobeigua.it  Seguici su                            Facebook Seguici su                            Twitter Seguici su                            YouTube Seguici                            su Instagram

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Macelleria Nico: ricordando il Risorgimento

Macelleria Nico: ricordando il Risorgimento Vi porto ancora con me nei caruggi di Genova, alla …