IL CANTAUTORE GENOVESE STEFANO SBARCA A CUBA: 875MILA STREAM SU SPOTIFY E 10MILA SU YOUTUBE PER IL NUOVO SINGOLO “NOCHE PROHIBIDA”

IL CANTAUTORE GENOVESE STEFANO SBARCA A CUBA: 875MILA STREAM SU SPOTIFY E 10MILA SU YOUTUBE PER IL NUOVO SINGOLO “NOCHE PROHIBIDA”
“Noche prohibida” di Stefano, un successo nato tra Cuba e Genova: il video, che in pochi giorni ha sfondato le 10mila views su YouTube, sarà presentato a una delle competizioni televisive cubane più importanti, i Lucas Awards 2020
NOCHE PROHIBIDA SU YOUTUBE:  youtu.be/8K7-MUbwyfY
NOCHE PROHIBIDA SU SPOTIFY: bit.ly/NocheProhibidaStefano
Genova/Cuba – Una canzone sull’amore proibito realizzata tra L’Avana e Genova, diventata rapidamente un successo internazionale con oltre 850mila ascolti su Spotify tra Argentina, Italia, Cile, Perù, Cuba, Stati Uniti, Messico e Spagna. È uscito in anteprima su YouTube il video di “ Noche Prohibida” di Stefano (prima Stefano D) che, dopo aver collezionato in pochi giorni più di 10mila visualizzazioni, parteciperà ai prestigiosi Lucas Awards, una delle competizioni televisive cubane più importanti.
“Noche prohibida” racconta in musica uno spaccato di realtà di tutti giorni, trasportando il pubblico in un bar dell’Avana dove avviene un episodio tanto semplice quanto sensuale: «uno scambio di sguardi – racconta Stefano – tra una ragazza fidanzata e un ragazzo seduto poco lontano. La canzone e il video danno vita e colore alla loro fantasia, cercando di dar forma all’immaginazione e al desiderio comune». Una traccia che spazia tra l’urbano e il pop in cui Stefano, cantautore cresciuto artisticamente a Genova, mostra ogni sfumatura della sua anima latina. «Nell’ultimo anno ho messo al primo posto la mia creatività – prosegue – lasciando che mi trasportasse in questa nuova ed emozionante avventura oltreoceano. Gli ottimi risultati non fanno altro che motivarmi ulteriormente a far meglio, continuando a investire energie e passione su questa strada».
Registrato pochi giorni prima del lockdown, il video di “Noche prohibida” è diretto da Carlos Eduardo Maristany, pluripremiato regista cubano. «Il videoclip è stato appena presentato ai Lucas Awards 2020 di Cuba – conclude Stefano – che è uno degli appuntamenti televisivi più famosi del paese. Carlos è un’artista incredibile e ha saputo interpretare al meglio il mood del pezzo, ideato insieme a due artisti e amici che non smetterò mai di ringraziare: Geronimo Labrada Fernandez e Marco Grasso, direttore d’orchestra due volte al Festival di Sanremo con Mirian Makeba, Caterina Caselli e Bianca Atzei». In pochi giorni il video di “Noche Prohibida” ha sfondato le 10mila visualizzazioni, mentre la canzone su Spotify conta ora oltre 850mila streaming tra Argentina, Chile, Perù, Cuba ma anche negli USA, Mexico e Spagna. La canzone ha avuto molto successo anche in Italia, con circa 150mila ascolti.
PER INTERVISTE: stefano.press2020@libero.it
Noche prohibida su YouTube: youtu.be/8K7-MUbwyfY
Noche prohibida su Spotify: bit.ly/NocheProhibidaStefano
Credits Noche Prohibida song
Performer: Stefano
Composer Lyricist: Stefano Deidda
Composer Lyricist: Labrada Fernandez Geronimo
Composer: Labrada Fernandez Geronimo
Composer: Marco Grasso
Mixing: LabradaMixRoom
Credits Noche Prohibida video
Direction: Carlos Eduardo Maristany
Artist: Stefano
Actor: Stefano
Main Actors: Ariadna Nuñez and Yasiel Cespedes
Production Shooting: Emilio Vázquez (PACHITO)
Photography Director: Luis A. González
Costumes: René Cuba
Makeup and Hairdresser: Isary Berenguer
Special Effects: Angelito Benítez
Assembly: Jorge M. Quevedo
Vfx y cc: Raudel Hoyo Stage
Appearance: Dayana Rodríguez, Meylin Aguila, Yunisleidis Montoya, Emily Cota, Andrés W. Acosta, Julio Campillo, Roberto Báez
Scene Car: (MG 1945) Francisco Gil
Assistant Director: Altinay Martínez
Production Assistant: Pedro Cue
Assembly Assistant: Andrés Paz
Focus Puller: Leisvel Cano
Lights: Daniel G. Armengol
Lighting Technicians: Yasel Romero, Alejandro Urgellés
Dolly man: Héctor Santiago
Transport: Roberto Arabi, Michel Samada

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Amianto, notizie utili per i laboratori che effettuano analisi

Arpal: Amianto, notizie utili per i laboratori che effettuano analisi Sul sito del Ministero della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: