CARITAS E UFFICIO MISSIONARIO: microrealizzazioni di Avvento

Arcidiocesi: CARITAS E UFFICIO MISSIONARIO: microrealizzazioni di Avvento

Come ogni anno Caritas Diocesana e Ufficio Missionario Diocesano presentano le “Micro di Avvento 2020”, impegni di carità proposti a tutti – singoli, gruppi, parrocchie, associazioni – per vivere nella condivisione l’attesa del Natale di Gesù Salvatore.
Sono un’occasione concreta di farsi vicini a quanti sono nella fatica, specie in questo tempo così duramente colpito dal Covid, che ha sospinto ancora più ai margini i poveri del mondo.
Ecco una sintesi delle tre Micro di questo Avvento.

MICRO C112 – MADAGASCAR “X UN’OPERAZIONE IN +”
Con questa Micro Caritas Diocesana invita a sostenere l’opera di Next Onlus, una ONG italiana che porta assistenza medica in Madagascar, uno degli ultimi tre paesi al mondo per condizioni sociali ed economiche della popolazione: nel paese, l’aspettativa di vita è pari a 50 anni, il tasso di mortalità infantile al di sotto dei 5 anni è del 12% ed il sistema sanitario è carente ed inefficiente. Fondata dal Dott. Luigi Bellini nel 1998, l’ONG si avvale del coinvolgimento volontario di medici quali il Prof. Umberto Valente, Direttore Sanitario del Centro Trapianti dell’Ospedale San Martino di Genova. In questi decenni Next Onlus ha realizzato un complesso medico sanitario e universitario ad Antsiranana, che comprende il Centro Diagnostico Le Samaritain e l’Ospedale Le Polyclinique Universitaire Next, offrendo a tutti i cittadini malgasci equità e qualità di cure e formando i giovani medici malgasci. La Micro propone di sostenere l’opera di questa realtà perché possa continuare ad offrire alle persone che non hanno mezzi la possibilità di essere curate a costo zero, possa rinnovare le apparecchiature sanitarie e acquistare una nuova ambulanza 4×4 adatta a viaggiare sugli sterrati per raggiungere villaggi sperduti e recuperare più ammalati per volta.

PER DONARE
Arcidiocesi di Genova /
Caritas Diocesana C/c: IT81F0617501400000003364480
CARIGE
C/c postale: 14108161
Causale:
MICRO C112 – MADAGASCAR

MICRO C113 – TOBIA. SOSTEGNO A VICINANZA
Con questa Micro Caritas Diocesana rilancia il Progetto Tobia per il sostegno economico, ma non solo, a persone e famiglie in qualche modo danneggiate dalla pandemia di Covid 19.
Le richieste di aiuto sono formulate dai Centri d’Ascolto, ai quali spetta il compito di conoscere le situazioni. Il progetto prevede lo stanziamento di una cifra variabile, destinata al pagamento di qualcosa di urgente, per permettere alla famiglia di far fronte almeno alla fase più acuta del proprio disagio.
Si possono sostenere, con contributi una tantum o con un impegno strutturato nel tempo, povertà legate al bisogno alimentare (per una o più persone), all’abitare (spese per utenze, affitto, mutui, amministrazione, posti letto) e allo studio (spese legate alla didattica a distanza, libri e materiale scolastico).
Parallelamente, per chi lo desidera, ci può essere un aiuto anche relazionale, per stare accanto a chi è in difficoltà attraverso il sostegno per pratiche amministrative, aiuto scolastico per i figli, incoraggiamento, coinvolgimento.

PER DONARE

Arcidiocesi di Genova / Caritas Diocesana C/c: IT81F0617501400000003364480 CARIGE
C/c postale: 14108161
Causale: MICRO C113 – PROGETTO TOBIA

MICRO M38 – PROTEGGIAMO I BAMBINI DAL COVID-19
Con questa Micro l’Ufficio Missionario Diocesano propone il sostegno a 750 bambini di tre villaggi dell’Eritrea a cui si dedicano le Suore Missionarie Figlie di S. Anna. La situazione in Eritrea è tragica: mancano i beni primari e si soffre la fame, le attività produttive sono ferme, le famiglie continuano a fuggire e a morire, le cure mediche sono quasi nulle, come assenti sono le medicine. L’epidemia di Covid-19 non sta risparmiando il paese. Per contrastare la povertà e le carenze sanitarie a partire dai più piccoli, l’Ufficio Missionario e l’Associazione Mesì Mesì (che da anni collabora con l’Ufficio stesso) rilanciano il progetto con cui le Suore vogliono fornire presidi igienico-sanitari ed assicurare acqua potabile e cibo – almeno un pasto completo al giorno – ai 750 bambini nei giorni di frequenza scolastica (in assenza di questa refezione scolastica non tutti mangerebbero a casa loro). Il progetto si svilupperà fino alla fine della pandemia.

PER DONARE

• Presso l’Ufficio Missionario Diocesano, in Curia Arcivescovile, piazza Matteotti 4, 16123 Genova, previo appuntamento da concordare al 389 7855248.
• Presso la propria parrocchia, che farà avere le offerte all’Ufficio Missionario Diocesano.
• Con un bonifico sul conto corrente bancario IT 85 G 06175 01432 0000 0107 3680 intestato “Pontificie Opere Missionarie della Curia Arcivesc. Genova”, specificando la causale “M38 COVID ERITREA”.
• Per la deducibilità fiscale dell’offerta, con un bonifico sul conto corrente bancario 
IT 67 O 05018 01400 0000 11320181, oppure con un versamento sul conto corrente postale n. 3988536, entrambi intestati a “Associazione Mesì Mesì onlus”, specificando la causale “M38 COVID ERITREA”.

Fonte: Arcidiocesi Liguria

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Dati sulla scuola in Liguria – Anno scolastico 2020/2021

Istruzione Liguria: Dati sulla scuola in Liguria – Anno scolastico 2020/2021 (20 gennaio 2021) Fonte: …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: