#Youngs4Alpimed – 70 studenti a confronto su clima, turismo e mobilità sostenibile

Parco Naturale Alpi Liguri: #Youngs4Alpimed – 70 studenti a confronto su clima, turismo e mobilità sostenibile

Tre incontri virtuali per tre scuole di Imperia, Cuneo e Nizza per confrontarsi su tematiche connesse ad ambiente, turismo e mobilità: ha preso il via il 9 aprile il Progetto #Youngs4Alpimed.

A partecipare per Imperia sono gli studenti del Polo Tecnologico I.T.I. “G. Galilei”, con la possibilità di confrontarsi e scambiarsi idee e riflessioni su temi di stretta attualità e di grande importanza per la società. L’obiettivo è divenire promotori di un territorio sempre più innovativo, digitale e sostenibile e per far questo è indispensabile innanzitutto conoscere la realtà in cui si opera e le sfide da affrontare.

L’iniziativa rientra nel progetto transfrontaliero Interreg Alcotra Italia-Francia 2014-2020 ALPIMED Coord-com, facente parte del Piano Integrato Territoriale (PITER) ALPIMED, al quale lavora anche l’Ente Parco delle Alpi Liguri e che insiste sull’area rurale e montana delle Alpi del Mediterraneo, con l’obiettivo di incoraggiare pratiche sostenibili.

L’iniziativa #Youngs4Alpimed, promossa dalla Camera di Commercio di Cuneo in coordinamento con il partenariato del progetto composto da Métropole Nice-Côte d’Azur, Regione Liguria e GECT-Parco Alpi Marittime e Mercantour, è realizzata in collaborazione con l’Associazione Great Innova e si struttura in tre incontri virtuali con gli studenti delle scuole del territorio ALPIMED.  Grazie all’intervento di esperti, gli studenti italiani e francesi approfondiscono dunque le tematiche connesse a innovazione, turismo, cambiamento climatico e mobilità.

Il primo incontro dedicato ai cambiamenti climatici ha visto protagonista Dario Olivero, esperto della Cooperativa ITUR, che ha illustrato le importanti tematiche dell’innalzamento delle temperature e della modifica degli ecosistemi, causa di disastri ambientali come la recente “Tempesta Alex” che l’ottobre scorso ha colpito tutto il territorio Alpimed.

Il secondo incontro, in data 16 aprile, sarà dedicato al turismo sostenibile con l’intervento di Francesco Biacca, imprenditore, nomade digitale e fondatore del Festival del Turismo di Nicotera (VV), che racconterà la nascita e gli impatti positivi di questo incredibile esempio di virtuosismo territoriale.

Il terzo e ultimo appuntamento, il 23 aprile, sarà infine dedicato alla mobilità sostenibile con l’intervento di Claudio Cavallotto, docente e referente del progetto “E-Mobility” dell’I.I.S. G. Vallauri di Fossano (CN). Il suo racconto, intitolato “Un cavallo più veloce”, accompagnerà gli studenti nei meccanismi della mobilità elettrica.

Fra le azioni progettuali del PITER ALPIMED, particolare attenzione è data proprio al coinvolgimento dei giovani sulle tematiche trattate : innovazione, turismo, cambiamento climatico e mobilità. Finalità del Programma Alcotra è migliorare la qualità della vita delle popolazioni e lo sviluppo sostenibile dei territori e dei sistemi economici e sociali transfrontalieri.

Scopri il Progetto PITER ALPIMED nel Parco Alpi Liguri 

Parco Naturale Alpi Liguri

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Vespa Velutina stagione 2021 – Il Parco delle Alpi Liguri di nuovo in prima linea per la difesa della biodiversità

Parco Naturale Alpi Liguri: Vespa Velutina stagione 2021 – Il Parco delle Alpi Liguri di …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: