Palermo - Mondello spiaggia

Vacanze a Palermo: cosa vedere in pochi giorni

Vorresti concederti qualche giorno di relax al mare ma non sai dove andare? Che ne dici di fare un tour partendo dalle terre liguri per arrivare a quelle sicule e giungere a Palermo? Potrai ammirare dei panorami mozzafiato, visitare posti in cui il passaggio delle varie culture susseguitesi nel corso del tempo hanno lasciato il segno, luoghi in cui fermarsi ad immortalare dei magnifici tramonti, magari facendo un aperitivo in riva al mare o una cena romantica con vista. Ti abbiamo convinto a trascorre le tue vacanze in Sicilia? E allora acquista online i biglietti per la nave Genova Palermo e salpa subito a bordo di una nuova avventura!

Mondello

Le 5 spiagge di Palermo più belle dove fare un tuffo nelle acque cristalline

Come perdersi le magnifiche acque della Sicilia una volta che si giunge a Palermo? Ma vediamo le cinque spiagge più belle dove recarsi per fare un bel tuffo:

  • Nel quartiere periferico di Mondello, a pochi passi dal centro storico, c’è una bella spiaggia sabbiosa che ti attende;
  • A Sferracavallo, che un tempo era villaggio di pescatori, la sabbia e gli scogli a ridosso del centro della borgata rendono il panorama marino spettacolare;
  • Ad Altavilla Milicia c’è un punto denominato “l’ombelico di Venere”, meta di molto turisti, da dove potrai fare un tuffo nelle acque cristalline ammirando il belvedere circostante;
  • Il Comune di Isole delle Femmine (di cui è sconosciuta l’etimologia del nome: sarà un toponimo arabo o sarà per la presenza di un carcere femminile?), dove potrai fare birdwatching (l’isola infatti è parte della riserva naturale orientata isola delle femmine) o sub. Si racconta infatti che proprio qui ci siano le spiagge più belle in assoluto della zona di Palermo. Oltre alla fauna marina, nei fondali troverai un ricco patrimonio archeologico da scoprire con maschera e boccaglio!

Palermo Carretto della Frutta

Alla scoperta dei tesori di Palermo

A questo punto, dopo qualche ora in spiaggia, andrai girovagando per Palermo avventurandoti per borghi e stradine alla caccia di tesori nascosti: la Palermo misteriosa, la Palermo di torri e terrazze, della natura (con alberi secolari e specie tropicali), della belle époque, la città dai tratti arabo-normanni. Sarà un tour che ti porterà a scoprire non solo stupendi paesaggi, chiese ed edifici storici di alto rilievo, ma anche un viaggio trai sapori. Nella città siciliana difatti potrai assaporare le tradizionali arancine ( si sa, la disputa linguistica tra arancini e arancine è sempre dietro l’angolo!) con ragù di carne o nelle varianti più sfiziose (con melanzane, con prosciutto cotto, con funghi, con spinaci, con crema di pistacchio, con cioccolato etc), il “pane cu la meuza” (panino farcito con la milza di vitello bollita), pane e panelle, lo sfincione, la caponata, la pasta con le sarde, la parmigiana di melanzane,  gli involtini alla palermitana, le sarde a beccafico, la cotoletta alla palermitana e poi per concludere in dolcezza pecca di gusto con un bel cannolo (con ricotta o crema) o una cassatina! Non ti resta che fare i bagagli e partire!

 

 

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Annunci – ReteGenova.it

Bacheca di Annunci Gratuiti Sentitevi liberi di inserire annunci divisi per categorie. Gli Annunci sulla …