Eventi 11-12 settembre nel Parco

Parco Naturale Alpi Liguri: Eventi 11-12 settembre nel Parco

Nell’ultimo mese dell’estate, diversi sono gli eventi in programma nel Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri. Settembre è il mese ideale per chi ama gli sport di montagna e la natura incontaminata, offre ancora ottime giornate di sole con temperature gradevoli ed è perfetto per le passeggiate, le escursioni e gli sport all’aria aperta. Nel Parco è tempo di godersi queste ultime giornate estive, con trekking, camminate, eventi e manifestazioni da non perdere.

Sabato 11 settembre – Alla riscoperta della Via del Sale nella Valle di Rezzo

La Commissione Cultura del Comune di Rezzo e l’Associazione Pro Loco Rezzo organizzano per sabato 11 settembre una passeggiata lungo il tratto di “strada del sale” che collega il Colle San Bartolomeo alla frazione di Lavina.
Il ritrovo è previsto alle ore 8:30 al Colle San Bartolomeo, con possibilità di navetta per il rientro a Euro 5,00 a persona (quota variabile in base al numero degli iscritti).

Info e prenotazioni: prenotazione richiesta – Tel. 375 6342236

Sabato 11 e domenica 12 settembre – Inland Festival a Mendatica

Si terrà a Mendatica nelle date dell’11-12 settembre e 18-19 settembre, l’evento “InLand Festival”, nato con l’obiettivo di promuovere e riqualificare territori e attività rurali dell’entroterra ligure riproponendoli al pubblico in chiave coinvolgente e contemporanea.

Il Festival è organizzato dalla Regione Liguria in sinergia con l’Ente Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri e il Dipartimento di Architettura e Design (DAD) dell’Università di Genova e in collaborazione con il Comune di Mendatica e la Cooperativa di Comunità Brigì.

Il primo appuntamento con la manifestazione si terrà sabato 11 settembre e sarà concentrato sul tema delle erbe spontanee. La giornata inizierà con una passeggiata nella natura, accompagnati da guide naturalistiche che illustreranno le caratteristiche e le proprietà di erbe e piante locali; al rientro in paese è previsto un pranzo con piatti tipici a base di erbe del territorio della Valle Arroscia. Nel pomeriggio, il Festival proseguirà con un incontro sull’agricoltura biodinamica a cura del Prof. Patrizio Michelis e, a seguire, dimostrazioni pratiche degli artigiani e degli abitanti del borgo, che mostreranno le antiche tecniche di intreccio dei cestini e della creazione dei basti per i muli, insieme ad altre attività tradizionali.

Sarà inoltre possibile partecipare a un laboratorio sulla cianografia (una particolare e antica tecnica utilizzata per la realizzazione degli erbari) tenuto dal fotografo Giorgio Bombieri.

Nella giornata di domenica 12 settembre, sempre a Mendatica, si terrà l’evento artistico “Territori Condivisi” organizzato dalla Cooperativa di Comunità Brigì nell’ambito del percorso di candidatura dell’Ente Parco all’ottenimento della Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS) per il Progetto Interreg Alcotra PITER Alpimed PATRIM. Un’esperienza pittorica collettiva nella quale artisti locali, residenti e turisti contribuiranno alla realizzazione di un grande mandala dipinto, a simboleggiare la collettività che vive il Parco, cresce e accresce la rete di relazioni. Verranno messi a disposizione dei partecipanti strumenti e colori per decorare il mandala, che sarà strutturato in cerchi concentrici rappresentanti i quattro elementi naturali: fuoco, aria, terra e acqua.

Sempre domenica, alle ore 17, gli studenti universitari del Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova presenteranno i progetti sviluppati nel workshop per la promozione e la riqualificazione del territorio.

L’evento proseguirà e si concluderà sabato 18 e domenica 19 settembre con altre iniziative sul tema della Cucina Bianca.

Info e iscrizioni: Pagina Facebook Inland Festival inland.festival@gmail.com

Domenica 12 settembre – Note Libere in Concerto a Rezzo

Domenica 12 settembre alle ore 18 andrà in scena a Rezzo lo spettacolo “Note Libere in concerto” organizzato dalla Commissione Cultura del Comune di Rezzo e dall’Associazione Pro Loco.
L’evento si svolgerà presso l’affascinante cornice del Santuario di Nostra Signora Santo Sepolcro e Maria Bambina,  il più importante e suggestivo edificio religioso del territorio, famoso per la sua parete interamente affrescata e le sue opere d’arte.
L’Orchestra Giovanile della Riviera dei Fiori “Note Libere” sarà diretta da Marco Orazio Vallone: attiva dal 2013, l’orchestra è composta da circa 50 elementi fra strumenti ad arco, a fiato, tastiere e chitarre, suonati da giovani di età compresa fra gli 8 e i 20 anni.

Info e prenotazioni: Tel. 375 6342236

Domenica 12 settembre – Alla scoperta di Triora

Domenica 12 settembre tornano le visite guidate nel centro storico di Triora: a partire dalle ore 10:30, la guida turistica Raffaella Asdente porterà i visitatori alla scoperta del borgo medievale, un luogo incantato e ricco di cultura, storia e tradizione.

Info: Pagina Facebook Triora da Scoprire

Parco Naturale Alpi Liguri

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

5 settembre – Concerto in alta quota sul Monte Saccarello

Parco Naturale Alpi Liguri: 5 settembre – Concerto in alta quota sul Monte Saccarello Domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: