dal 4 dicembre al Forte di Sanata Tecla spettacolo per famiglie

Forte di Santa Tecla

spettacolo itinerante

4, 5, 11 e 12 dicembre 2021 partenze ore 11.00 – 14.30 – 15.30

 

BABBO NATALE È IN RITARDO

testo e regia Maria Grazia Tirasso

 

con Sara Zunino, Edoardo Mambilla, Paolo Derba, Alice Bevilacqua, Federico Risso, Martina Beccaro, Giampaolo Campanella, Francesca Boero, Raffaella Augugliaro

Laura Iadeluca, Ofelia Sanguineti

 

Dopo la numerosa affluenza di pubblico di quest’estate – oltre 700 gli spettatori intervenuti per lo spettacolo “Strazio e Delizia”- i  Conviviali tornano in quella che è ormai la loro casa d’adozione, il Forte Santa Tecla, con “Babbo Natale è in ritardo!” una rappresentazione per bambini scritta e diretta da Maria Grazia Tirasso.

 

Il progetto, che si avvale del Patrocinio oneroso del Municipio Bassa Val Bisagno, ha l’obiettivo di animare e valorizzare il Forte di Santa Tecla, un monumento della città generalmente chiuso al pubblico, aprendo le sue porte agli spettatori e offrendo scorci panoramici di inedita bellezza e un percorso tra le vecchie mura dove il tempo sembra fermarsi.

Il forte si trasforma per l’occasione nella casa-officina di Babbo Natale dove si preparano i doni; i personaggi sono quelli prevedibili, ma con qualche intervento “fuori ordinanza”. Tra lo sciopero dei folletti e le renne in vacanza Babbo Natale rischia di non riuscire a far in tempo a portare i doni ai bambini. Riusciranno i suoi fidi aiutanti a salvare il Natale?

 

Interpreti: Sara Zunino, Edoardo Mambilla, Paolo Derba, Alice Bevilacqua, Federico Risso, Martina Beccaro, Giampaolo Campanella, Francesca Boero, Raffaella Augugliaro, Laura Iadeluca, Ofelia Sanguineti

 e con l’amichevole partecipazione di Dario Apicella

 

Scene Paolo Derba e Laura Iadeluca Costumi Laura Iadeluca

 

Lo spettacolo itinerante sarà nei giorni 4-5-10-11 dicembre con partenze alle ore: 11.00, 14.30, 15.30. Sarà possibile accedere solo se si è in possesso di Green Pass per gli spettatori over 12.

L’orario di ogni partenza dovrà essere rispettato e, a fine spettacolo, non sarà possibile soffermarsi oltre per ragioni di sicurezza.

 

L’ingresso è gratuito. Prenotazioni obbligatorie sul sito www.iconviviali.it  o al n. 393.396.33.45

 

 

 

 

 

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Mons. Tasca alla Città Metropolitana: “Insieme, per affrontare le urgenze e i bisogni”

Arcidiocesi: Mons. Tasca alla Città Metropolitana: “Insieme, per affrontare le urgenze e i bisogni” Venerdì …