Amici dell’Acquario – conferenza mercoledì 26 gennaio 2022

26.01.2022 MERCOLEDÌ SCIENZA DEDICATO AL LIBRO

“Due amiche, una villa…fratello e sorella raccontano”

 

 

 

Mercoledì 26 gennaio 2022, alle ore 17, secondo appuntamento del ciclo di incontri “RACCONTI DI TERRA MARE E CIELO”, organizzato dall’Associazione Amici dell’Acquario di Genova, in collaborazione con l’Acquario di Genova.

“Due amiche, una villa…fratello e sorella raccontano” è il titolo del libro che Lilia e Fabio Capocaccia presentano.

 

L’incontro si svolge online sul sito www.amiciacquario.ge.it e resta visibile successivamente sul canale YouTube dell’Associazione.

 


I due fratelli, nati nella villa del titolo, sono i discendenti delle due amiche, dotati a loro volta di numerosi discendenti attraverso due o tre generazioni.


 

Lilia e Fabio Capocaccia hanno pensato di cristallizzare per un momento le loro memorie e di produrre questo libro con l’aiuto di ricordi di infanzia, racconti delle nonne, immagini ingiallite e qualche documento trovato per caso.


 

Si parla di una villa – la villa Odero – che è stata per quasi tutto il periodo lo sfondo e l’anima di questa storia.

Si parla, prima di ogni cosa, di due amiche, vivaci e intraprendenti, che sotto l’apparenza di tranquille madri di famiglia, intorno alla metà dell’Ottocento, quando di donne si parlava assai poco, hanno condizionato mariti e figli in modo da creare la vera ossatura della famiglia.

I loro padri, mariti, figli, affermati e in qualche caso famosi, pensavano di aver fatto tutto da soli: ma le vere registe sono state loro.

Sono tuttavia soltanto due delle grandi donne della famiglia, donne che hanno – lungo 200 anni – scelto con cura i loro uomini e plasmato con amore i loro figli. E i figli dei figli…

 

 

Per informazioni: tel. 010/2345.279-323, amici@costaedutainment.it; www.amiciacquario.ge.it

 

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Deliziosa lavanda e creature meravigliose

Deliziosa lavanda e creature meravigliose Questa è una storia di fresca e deliziosa lavanda e …