Il cinema di Valeria Bruni Tedeschi

Museo Biblioteca dell’Attore: Il cinema di Valeria Bruni Tedeschi

Giovedì 24 novembre, ore 17.30
al Museo Biblioteca dell’Attore
via del Seminario 10, Genova, quarto piano

presentazione del volume
“Le tourbillon de la vie. Il cinema di Valeria Bruni Tedeschi”
di Benedetta Pallavidino
Bietti 2022

Con la partecipazione dell’Autrice e del critico e saggista Roberto Lasagna

In collaborazione con “Festival Adelio Ferrero. Cinema e Critica

«L’anello mancante tra Woody Allen e Nanni Moretti»: così Filippo Timi definisce la Valeria Bruni Tedeschi regista. Molti conoscono Valeria Bruni Tedeschi come attrice personale e imprevedibile, ad esempio per film come La parola amore esiste o La pazza gioia; non tutti, invece, rammentano nei dettagli il percorso registico autoriale di Bruni Tedeschi, che il libro di Benedetta Pallavidino ci delinea attraverso l’originale e compiuto ritratto di Valeria Bruni Tedeschi cineasta, autrice di un percorso cinematografico personalissimo. La scrittura del libro è frutto di una lunga frequentazione della critica-scrittrice dapprima in veste di spettatrice dei film di Bruni Tedeschi, quindi nel ruolo di intervistatrice attenta all’universo sfaccettato di quella che si rivela una cineasta “totale” e senza steccati (in particolar modo per ciò che concerne i sentimenti). Bruni Tedeschi scrive e dirige i suoi lungometraggi sin dal 2003 di E’ più facile che un cammello… e nel libro è il paesaggio dell’anima della cineasta a rivelarsi, a riaffermare il ruolo di meticolosa e spiazzante osservatrice dell’inadeguatezza, dei vuoti e pieni che creano, scrive Pallavidino, “armonie stridenti”, in un cinema popolato da personaggi che si guardano allo specchio senza ritrovarsi “e che lottano nel vortice di una quotidianità complessa per cercare di corrispondere al sogno che hanno di loro stessi”.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

Fonte: Museo Biblioteca dell’Attore

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Speciale Natale

Palazzo Ducale: Speciale Natale In occasione delle mostre in programma a Palazzo Ducale laboratori, visite …