Terremoto del 22 settembre 2022: come segnalare eventuali danni subiti dalle chiese

Arcidiocesi: Terremoto del 22 settembre 2022: come segnalare eventuali danni subiti dalle chiese

Il terremoto che ha colpito Genova e l’entroterra, con epicentro a Bargagli, ha provocato alcuni danni alla parrocchia S. Michele Arcangelo di Pieve Ligure. E’ crollata la statua di un angelo posizionata nella parte alta della facciata e successivamente un’altra che già risultava pericolante. Calcinacci nell’interno della Chiesa e danni anche ai lampadari, con conseguente messa in sicurezza da parte dei Vigili del Fuoco. Per ora la chiesa rimane inagibile, ma è già in corso questa mattina l’ispezione delle autorità competenti per valutare la situazione. Sono presenti i rappresentanti della Sovrintendenza e padre Mauro De Gioia, coordinatore dell’Ufficio Beni Culturali della diocesi.

Il parroco don Enrico Costigliolo sta bene e comunicherà al più presto alla comunità parrocchiale dove sarà possibile celebrare le Messe; per fortuna non ci sono stati danni alle persone.

Qualora le chiese o i locali parrocchiali avessero subito dei danni a seguito della scossa di terremoto, l’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi è a disposizione per le pratiche del caso. (tel. 010.2700.222 – mail: beniculturali@diocesi.genova.it).

Fonte: Arcidiocesi Liguria

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Castelletto, mio amato quartiere

Castelletto, mio amato quartiere Infinite sono le cose amo del mio quartiere, non saprei ripeterle …