Venerdì 25 novembre 2022 la commemorazione delle vittime dell’Holodomor, il genocidio di milioni di ucraini negli anni 1932-1933

Arcidiocesi: Venerdì 25 novembre 2022 la commemorazione delle vittime dell’Holodomor, il genocidio di milioni di ucraini negli anni 1932-1933

Venerdì 25 novembre 2022 alla ore 18:30 con partenza da Via XX Settembre (all’altezza del Ponte Monumentale) e raggiungendo Piazza Matteotti e la Cattedrale di San Lorenzo  si svolge una Marcia con le candele in commemorazione delle vittime dell’Holodomor.
Holodomor (che in ucraino significa “infliggere la morte mediante la fame”) è il termine con il quale si designa il genocidio per fame di milioni di persone perpetrato dal regime sovietico contro la popolazione ucraina negli anni 1932 – 1933.
Ci sarà una preghiera commemorativa, alla presenza di Mons. Nicolò Anselmi, Vescovo eletto di Rimini,  e di padre Vitaliy Tarasenko, per le vittime dell’Holodomor e della guerra.
Dalle ore 17.00 presso il Ponte Monumentale inizierà la raccolta di firme al Parlamento italiano per l’appello a riconoscere l’Holodomor come genocidio del popolo ucraino.
Si ricorda inoltre che è sempre operativa la raccolta presso la Chiesa di Santo Stefano di zaini, sacchi a pelo e coperte pesanti
(no trapunte), berretti invernali e guanti pesanti, vestiti invernali e giubbotti imbottiti, nei seguenti giorni e orari: lunedì 9-13, giovedì 14:30-18, domenica 13-18.
La locandina

Fonte: Arcidiocesi Liguria

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Ceci in zimino

Ceci in zimino È un piatto semplice, rustico e gustoso, i ceci in zimino sono …