Disposizioni per la presentazione di domande di variante nell’attuale congiuntura di incremento generalizzato dei costi

Agriliguria: Disposizioni per la presentazione di domande di variante nell’attuale congiuntura di incremento generalizzato dei costi

 

Visto l’incremento dei costi per lavori e forniture in seguito alla crisi causata dall’invasione russa dell’Ucraina, con delibera della Giunta regionale n.800 del 5 agosto 2022 è stato disposto che nell’attuazione del PSR 2014-2022, i titolari di un atto di ammissione a finanziamento valido, ed emesso a seguito di una domanda di sostegno presentata prima dell’entrata in vigore del nuovo Prezzario (Dgr n.594 del 23 giugno 2022), possono presentare domanda di variante al progetto iniziale sulla base di costi unitari aggiornati.

La domanda di variante può essere richiesta solo da coloro che sono in possesso di un atto di ammissione in corso di validità, ossia con il termine per la presentazione della domanda di saldo finale non ancora scaduto.

Al termine dell’istruttoria della variante sarà emesso, qualora dovuto, un nuovo atto di ammissione a finanziamento, con il ricalcolo della spesa ammissibile ed eventualmente del punteggio.

L’applicazione in sede di domanda di pagamento del saldo finale di eventuali riduzioni, esclusioni e revoche sarà basata su quanto stabilito nell’atto di ammissione emesso in seguito all’ultima variante istruita positivamente.

Nella citata deliberazione di Giunta regionale sono riportate tutte le specifiche per valutare l’ammissibilità di una domanda di variante per le motivazioni sopra espresse.

 

 

Fonte: Agriligurianet

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Bando sottomisura 4.1 – Pacchetto giovani

Agriliguria: Bando sottomisura 4.1 – Pacchetto giovani Supporto agli investimenti nelle aziende agricole Con deliberazione …