“Le regole del gioco” di Anna L. Messeri

Museo Biblioteca dell’Attore: “Le regole del gioco” di Anna L. Messeri

Nell’ambito del “Festival dell’Eccellenza al Femminile 2023

mercoledì 31 maggio 2023, ore 17.00
al Museo Biblioteca dell’Attore
Via del Seminario 10, Genova, quarto piano

presentazione del libro di Anna Laura Messeri
“Le regole del gioco. Guida ai primi segreti della recitazione”
Franco Angeli Editore

Saluto di Eugenio Pallestrini, Presidente MBA
con Elisabetta Pozzi, Direttrice delle Scuola di Recitazione Mariangela Melato
partecipano con l’Autrice
Silvana Zanovello, Lisa Galantini, Valentina Badaracco, Consuelo Barilari

Anna Laura Messeri si è laureata presso l’Università di Firenze, e ha avuto incarichi universitari (Trinity College di Dublino, Università dell’Aquila prima di dedicarsi al Teatro. Diplomatasi in regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, è stata attrice e assistente con Orazio Costa e Luigi Squarzina, quindi regista in teatro e presso la RAI. Parallelamente si è dedicata all’insegnamento della recitazione, lavorando a Roma, Napoli e soprattutto a Genova dove nel 1964 ha visto nascere il Seminario di Studi teatrali poi divenuto l’attuale Scuola di Recitazione. Qui è stata insegnante stabile per oltre 40 anni e, per un lungo periodo, anche direttrice.
Sono stati suoi allievi, fra gli altri, Valerio Binasco, Elisabetta Pozzi, Filippo Dini, Sara Bertelà, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Dario Aita, Fabrizio Contri, Elena Gigliotti. Ha tradotto un gran numero di testi teatrali, diretto una cinquantina di spettacoli, programmi TV e radio.

Da dove si comincia se si vuole recitare? Si deve studiare? E come? Lo studio vincola la fantasia? Come trovare il materiale su cui lavorare?
Ne Le regole del gioco Anna Laura Messeri risponde a queste e molte altre domande risponde con tutta la sapienza che le viene da un pluridecennale lavoro con gli aspiranti attori.
Questo libro restituisce l’essenza del suo confronto critico con la tradizione unito a un ripensamento rigoroso sulle pratiche emergenti dalla sperimentazione di ogni giorno. Una guida a partire dai primi tentativi fino alla conclusione di un ciclo di studio e fornisce gli strumenti di base, stimolo di riflessione nel tempo. Criterio fondante è il principio di “azione teatrale” che ha il suo punto focale nel personalissimo esercizio del “palleggio”, da tutti i suoi allievi ricordato come illuminante e liberatorio. E altrettanto inaspettata è la scoperta della valenza storica delle mode metriche nell’evoluzione della nostra letteratura, da parte dell’autrice.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

Fonte: Museo Biblioteca dell’Attore

Di Staff_ReteGenova

Vedi anche

Sulla Nostalgia

Palazzo Ducale: Sulla Nostalgia Podcast di Chora Mediarealizzato in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per …